Filippo Nisi/ Gennaio 1, 2019/ italiano/ 0 comments

Il 4 gennaio 2019 siamo partiti per il Nord. Il motivo? Non per vacanze natalizie, ma per lavoro di mia mamma. Il lavoro di mia madre è l’insegnante. Naturalmente, le altre due volte quando mia madre c’era per il lavoro (l’ottobre del 2017 e il novembre del 2018) mio papà non riusciva a badare a Roberto, ad aiutarci a studiare e aiutare i suoi amici: per cui siamo dovuti partire per il nord e per il lavoro, lasciare i nostri parenti e i nostri amici. Siamo partiti il 4 gennaio del 2019.

Descrizione del viaggio

Il nostro viaggio iniziò così:
eravamo partiti da Mirabella verso Enna, per poi andare a Palermo e prendere la nave per Genova. io ero un pò eccitato per andare al Nord. Mentre che andavamo a Enna, ci furono molti mezzi pesanti e non si ci poteva camminare! C’era tanta neve e infatti i mezzi pesanti non potevano spostarsi dunque noi ci stavamo muovendo a passo di lumaca! Dopo più di un ora c’eravamo tolti da quel traffico.In autostrada non c’era per niente traffico.

Nella nave

Siamo partiti quasi alle 11 di sera, invece per la compagnia della nave partire era previsto alle 7 di sera! Motivo? Hanno fatto entrare più macchine del previsto! Il giorno dopo mi sono alzato dal letto alle 9 circa (perché ho dormito solo 2 ore) e appena sono andato a fare colazione ho visto Roma.

Il viaggio verso la nuova casa

Per il viaggio Genova-Arluno non c’è stato nessun problema grazie all’autostrada Genova-Milano (o Torino-Milano) siamo arrivati a la nostra nuova casa ad Arluno.

Finale

Questo viaggio è stato molto divertente perché prima viaggiare in macchina poi andare in nave e infine arrivare al nord. Bé, se volete sapere qualcosa sul una regione del Nord cliccate qui

E se volete viaggiare bene su una nave visitate il sito delle GNV cliccando qui.

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.